Mutuo On Line | Tipi di Mutuo | Richiesta di Mutuo | Comprare e Ristrutturare | Contattaci | Links

Annunci di Lavoro

Il Mutuo

Cos'è il Mutuo

ll mutuo è un vero e proprio contratto sancito e contrallato da precise norme del codice civile. Questo contratto attiene al rapporto che intercorre fra una parte mutuante che fornisce  una  data somma di denaro ed una parte mutuataria che è tenuta a rifondere il capitale ricevuto rispettando termini, modalità  e tempi stabiliti con precisione.
Di norma la possibilità di fare richiesta di mutuo è data in funzione dell'acquisto o della ristrutturazione dell'abitazione principale oppure a supporto dell'acquisto o della ristrutturazione di un immobile come seconda casa. L'Istituto di credito erogante il mutuo fa abitualmente richiesta  di opportune garanzie che coprano l'esborso della somma richiesta, garanzie che richiedono l'iscrizione di un ipoteca sull'immobile di cui la banca entrerà in possesso nell'ipotesi di una mancata restituzione del prestito.

Dove

Colui o coloro che fanno richiesta di mutuo concordano con l'istituto di Credito quello che si definisce in gergo "piano di ammortamento" ovvero un piano di rimborsi che definisce la cadenza e l'importo esatto delle rate da corrispondere per la rifusione del prestito. Le più diffuse sono le rate a cadenza mensile ma sono praticate anche a cadenza trimestrale, semestrale ed annuale. La rata di estinzione del debito è costituita da una quota capitale e da una quota d'interessi, il piano di ammortamento deciderà anche in che percentuale le due voci comporranno la rata, per esempio uno dei piani di ammortamento più diffusi è il piano alla Francese secondo il quale la rata è composta da una quota capitale crescente ovvero di importo inferiore all'inizio e via via sempre più alto con il passare del tempo, e di una quota interessi che al contrario è più alta in fase iniziale  e via via decrescente nel corso del tempo.
La misura degli interessi praticati sul prestito concesso vengono calcolati in base al TAN e al TAEG o ISC. Il TAN,  il tasso nominale annuo, è l'indice utilizzato per il computo degli interessi applicati sulla rata del mutuo, dunque sono gli intereesi passivi maturati in un anno sulla somma che la banca ha messo a disposizione del richiedente. Il TAEG o ISC è l'indicatore sintetico di costo, ovvero la voce che riferisce il costo reale del vostro mutuo poiché accorpa tutte le spese, oltre agli interessi passivi, che il mutuo comporta, vale a dire le spese sotenute per le pratiche necessarie ad ottenere il mutuo, le spese di conto corrente per l'incasso delle rate, quelle relative all'assicurazione che di norma è obbliggatorio stipulare e via dicendo. Tenete presente che l'ISC è il parametro sul quale effettuare opportuni confronti fra proposte di istituti differenti poiché  a variare possono essere proprio  i costi  delle spese collegate al mutuo.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Navigare Facile